Mangiatorella è una zona delle alture delle Serre calabresi con diverse fonti.

Ma la Calabria tutta è una regione con abbondanti fonti di acqua. La sua conformazione con montagne che arrivano ai 2000 mt, l’aria priva di inquinamento di sorta, è  il regno delle acque minerali.

Con le sue sorgenti, che abbondano nelle zone di Cosenza, Vibo Valentia, Catanzaro e Reggio Calabria e che riforniscono anche le regioni vicine, la Calabria non riesce a soddisfare le richieste in aumento, solo una minima percentuale di bottiglie confezionate ogni anno riesce a oltrepassare i confini regionali. Eppure nella ricerca di qualitativa l’acqua calabrese risulta quasi in toto tra le più pure in Italia.